Cerca

  • Italiano
  • English

libri.jpg

Il Dottorato prevede i seguenti curricula: Anglistica, Francesistica, Germanistica, Iberistica, Linguistica, Onomastica, Romanistica, Slavistica.

Le tematiche affrontate sono trasversali, rilevanti in ciascuna delle varie aree culturali (e scientifico-disciplinari) presenti nel curricolo. Il Dottorato  si propone di sviluppare gli aspetti cruciali della ricerca letteraria e linguistica avvalendosi delle metodologie che la comunità scientifica di riferimento considera di basilare rilievo in tali settori (analisi testuale, analisi tematica, indagine semiologica, elaborazione dei corpora, e altre ancora).

Le competenze attese al momento della conclusione del Dottorato corrispondono alle cinque indicate dai descrittori di Dublino:

  • padronanza dei contenuti del campo di ricerca e delle sue metodologie
  • capacità di produrre un lavoro di ricerca di indiscutibile livello accademico 
  • originalità del prodotto della ricerca
  • capacità di esercitare analisi critica e di rapportarsi positivamente alla comunità scientifica del settore
  • capacità di promuovere lo sviluppo degli studi del settore stesso nella vita accademica e professionale.

Il Dottorato si propone di formare studiosi capaci di intraprendere la carriera accademica nei settori di pertinenza e di acquisire un'approfondita conoscenza da utilizzare nell'industria culturale, nella ricerca e nell'insegnamento.
A tale scopo il Dottorato, nel rispetto delle specificità delle diverse aree disciplinari, promuove, organizza e gestisce corsi, seminari, convegni e progetti formativi interdisciplinari, finalizzati all’acquisizione delle competenze necessarie per esercitare attività di ricerca di alta qualificazione presso università italiane o straniere, nonché presso enti pubblici e soggetti privati.
Il Dottorato si caratterizza per l’esportabilità del modello di ricerca proposto, giovandosi degli apporti di ambiti linguisticamente e culturalmente diversi. In particolare le ricerche onomastiche e lessicografiche costituiscono ambiti di studio trasversali tra le diverse discipline presenti nel Dottorato, che trovano un altro elemento unificante nell’attenzione rivolta alle tecnologie informatiche.

Sulla base di queste premesse il Dottorato si propone di formare dottori di ricerca che sappiano coniugare una conoscenza teorica approfondita di un campo di ricerca nell’ambito delle discipline afferenti al Dottorato con un’adeguata riflessione critica sulle metodologie utilizzate. In ambito metodologico verrà dedicata particolare attenzione all’avanzamento delle conoscenze nella progettazione e applicabilità delle tecnologie dell’informatica umanistica.

Gli studi di linguistica dei corpora e di trattamento informatico delle lingue naturali costituiscono infatti un settore di interesse comune all’interno del Dottorato. In questo ambito le ricerche portate avanti da dottorandi e docenti potranno contribuire sia allo sviluppo nelle conoscenze di singoli settori sia alla riflessione metodologica sui rapporti tra studi umanistici e sviluppi tecnologici. Per quanto riguarda l’onomastica, il Dottorato rivolge l’interesse anche ai sistemi onomastici europei, ai sostrati e ai superstrati che agiscono sulla toponomastica, al lessico che interviene nella formazione dei nomi, dei cognomi e dei toponimi, ai rapporti tra grammatica dell’onomastica e grammatica della lingua comune, oltre che all’onomastica letteraria. 

Coniugando aspetti teorici e metodologici, il Dottorato organizza attività didattiche (lezioni, conferenze, seminari, stage applicativi) che permettano di sviluppare consapevolezza analitica e capacità di sintetizzare questioni teoriche complesse come premesse per proposte interpretative originali. A questo scopo anche nella valutazione in itinere dei dottorandi (passaggi all’anno successivo) si terrà conto in particolare della capacità di proporre e difendere progetti di ricerca che uniscano capacità critica e consapevolezza metodologica. I dottorandi verranno indirizzati alla partecipazione attiva a convegni e seminari in sedi nazionali e internazionali, onde sviluppare e potenziare abilità specifiche connesse con la comunicazione e diffusione delle proprie ricerche.

Sito in fase di aggiornamento

Website in progress

Campusnet Unito   |   Versione Mobile
Non cliccare qui!